Erminia Gambarelli Kamel

erminia-gambarelli

Erminia Gambarelli diplomatasi  come ballerina di danza classica alla Scuola del Teatro alla Scala di Milano, all’età di 18 anni entra a far parte della Compagnia di Balletto del Teatro alla Scala diventando solista.

Ha ballato in produzioni dirette da coreografi di fama mondiale come Béjart, Rudolf  Noureyev, Jiry Kilian, Balanchine ed altri, ha ricoperto il ruolo di solista ne ”Il Lago dei Cigni”, “Don Quixote”, “La Bella Addormentata”, “Sinfonia in Re”,”Romeo e Giulietta” ed altri.

Nel 1982 sposa Abdel Moneim Kamel, direttore della Cairo Opera House, si trasferisce al Cairo e inizia a ballare come prima ballerina con la Cairo Ballet Company.

Con suo marito crea  alcune coreografie come “Il Nilo”, “Carmina Burana”, “Osiris” , “Oriental Steps”, “Hassan e Naima”, le danze di Aida alle Piramidi, d altre.

Nel 2003 viene nominata Cavaliere della Repubblica Italiana per la sua attività artistica.

Nel 2004 il Ministro della Cultura Farouk Hosni le ha attribuito il Premio per Meriti Artistici durante il Festival Musicale alla Cittadella.

Sempre nel 2004 viene eletta direttrice della Cairo Opera Ballet Company.

Nel 2005 le viene assegnato dalla Cairo Opera House un premio di riconoscimento artistico per la sua attività come prima ballerina in Egitto.

Nell 2009 le viene attribuito l’onorificenza di Commendatore della Repubblica Italiana.

É tuttora direttrice artistica della Cairo Opera House Ballet Company.